home  contatti  
Il sentiero del Dürer
Tratto 7
    
 
Percorso:   Da Cembra al ponte di Cantilaga
Lunghezza:   Km. 5 - dislivello mt. 350 in discesa
Tempo percorrenza:   1 ora
Difficoltà:   "T" - Facile - fondo misto
Località parcheggi   Cembra - Faver
Possibilità ristoro   Cembra - Faver (solo bar)
 
   
Scorci del paesaggio attraversato  
   
 

1. Strade di accesso

Accesso al sentiero da Cembra

2. Descrizione percorso

Da qui si percorre la SS 612 verso Faver per circa un km fino a giungere alla Chiesa del paese; a sinistra ci si incammina per la via Granda, tipico borgo antico, si prosegue in via Villa e poi via Tabiadel fino alla fine del paese dove in lontananza si può già ammirare un incomparabile panorama sul Castello e sulle Piramidi di Segonzano.

La stretta via tra le case del rione di Vich si apre sui campi e prosegue per un tratto parallela alla strada 612; fino al 1973 era l'unica strada che collegava le due sponde della valle portando al Castello e alle basse frazioni di Segonzano.

Tra il 1494-95 passò di qui Albrecht Dürer come testimoniano due celebri acquerelli raffiguranti diverse prospettive del sottostante maniero. Il percorso, in dolce discesa, conduce al ponte di Cantilaga dove si trova l'antica dogana.

 
 
Valli e montagne del Trentino Altoadige
  
Mappa dettagliata
Mappa accesso
Apt di competenza
 
home page