home  contatti  

Le tracce del Dürer

      
 

Il Klösterle

L'ospizio di San Floriano di Laghetti di Egna, denominato "Klösterle" (costruito nel XIII secolo e legato all'accoglienza dei viandanti) è una costruzione romanica straordinariamente conservata.

Alla fine del XIII secolo, con la creazione del vicino centro mercato di Egna, il Klösterle perdette ben presto la sua funzione perchè molti viandanti preferivano sempre di più gli alberghi dislocati nello splendido centro storico di Egna, (dove molto probabilmente vi ha soggiornato anche il Dürer).

Nel 1979 a Egna, nella zona Kahn, sono stati portati alla luce i resti murari di un edificio di epoca romana del primo secolo dopo Cristo, trattasi di una stazione stradale, la documentata Domus Mansia Endidae ed un tratto dell'antica Claudia Augusta.

[A sinistra l'assonometria ricostruttiva della Domus Mansio - Kahn di Egna, mentre a destra lo scorcio fotografico del Klösterle di San Floriano - Egna]

Risulta interessante notare che la tipologia edilizia della Mansio di Egna è stata tramandata nel "Klösterle" con schema costruttivo e funzioni simili. gran parte dei reperti murari della Domus Mansia sono stati restaurati ed è stato creato un centro di documentazione visitabile.

Il "Klösterle" e la "Domus Mansia" di Egna offrono la possibilità al visitatore di vedere due strutture simili, legate all'antica viabilità che sono una rara testimonianza di stazioni stradali a sostegno degli antichi viaggiatori europei. Vuole essere un omaggio ad Albrecht Dürer.

 
 
  
Il Klösterle
Il ponte "romano"
Il mulino
I castagni
Le piramidi di Segonzano
Il castello di Segonzano
 
home: le tracce
home page